Liceo Scientifico "Gregorio Ricci Curbastro"

LICEO di LUGO

Liceo Scientifico St. G. Ricci Curbastro con sez. annessa di Liceo Classico Trisi-Graziani

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Vita della scuola

Vita della scuola

Un libro premia per sempre 2016.

Il Bancarella nelle scuole 2016.

Quest'anno è stato il Palazzo dei Congressi di Ravenna ad accogliere gli studenti degli istituti superiori della provincia per la presentazione e premiazione delle migliori recensioni dei sei libri finalisti del Premio Bancarella. Il valore della manifestazione è data dal fatto che i protagonisti sono i giovani con i loro testi critici che, a detta degli autori presenti, sono i più apprezzati perché spontanei e non soggetti all'influenza delle case editrici.

I premi sono andati alle migliori recensioni per libro, per istituto e alla migliore in assoluto. Emma Cortesi della 2^AG ha vinto un abbonamento per la stagione di prosa al Teatro Rossini per il migliore elaborato del Liceo di Lugo relativo al libro di R.Costantini "La moglie perfetta".

Sono state fatte diverse domande agli scrittori presenti, A.Cavanna, L.Lincalzi e M.Oggero, cui quali libri hanno cambiato la loro vita e quale testo consigliare ai ragazzi e la risposta si può riassumere nel fatto che esistono libri di svolta che possono essere tanti a seconda del momento che si vive, come ha affermato M.Oggero, mentre L.Lincalzi ha detto i libri devono essere importanti non per il contenuto che esprimono, ma per lo stile che rappresentano che li avvicina al lettore, quindi, A.Cavanna ha esortato ad amare i libri anche se non si finiscono di leggere, perché possono comunque lasciare un segno.

Ultimo aggiornamento Lunedì 30 Maggio 2016 09:04 Leggi tutto...
 
 

Molti canestri e tante soddisfazioni

Cesenatico 11/5/2016

Le alunne Irene Lugaresi (2cs), Lucia Montanari (3bsu), Lucia Rani (3al) e Alice Salvatori (3asu) si sono classificate seconde alla FASE REGIONALE DI BASKET 3C3.

Le nostre cestiste, mostrando grinta e determinazione hanno a vuto la meglio contro le squadre di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Parma, perdendo solo la partita con la prima classifiocata, la meritevole squadra di Cesena.

Grazie ragazze, avete ben rappresentato la nostra scuola, grazie per la correttezza, l´umiltà e per l´impegno profuso.

Ultimo aggiornamento Martedì 31 Maggio 2016 10:23 Leggi tutto...
 
 

Concorso letterario 2016

26prile 2016.

Il salone Estense del Municipio ha riaperto le porte per la premiazione del Concorso letterario organizzato dal Liceo per la Scuole Superiori lughesi. Ormai giunto alla 6^ edizione, l´evento è stato introdotto dalle note degli allievi della Scuola di Musica Malerbi, che hanno reso l´ambiente accogliente come accogliente è stata l´introduzione seguente di Giulia che ha presentato la serata. Giulia Antonellini, ex studentessa del Liceo Linguistico, assieme a Martina Amoruso, anche lei una ex, ma del Liceo Classico, che non ha potuto essere presente per motivi di studio, hanno scelto gli elaborati sulla base dei criteri di piacevolezza della lettura,  originalità del tema e aderenza alla struttura richiesta. "Tanti i racconti e le poesie, quindi, - come ha sottolineato Giulia- non è stato facile decidere ed assegnare "la palma" ai vincitori: primi 3 classificati e una menzione per ogni sezione".

Per la sezione racconti la menzione è andata ad un inconsueto "Sturalavandini" firmato MP, creando suspance sulla sua identità, che lasceremo anonima! Al 3^ posto "L´ombra" di Alessandro Tazzari premiato per la profondità dell´argomento trattato, il doppio nell´individuo, e per la adesione alla struttura narrativa. Il 2^ premio è stato assegnato a Giulia Mordini con "Uno strano caso", un giallo ironico  basato sull´equivoco, grazie ad un´originale vecchietta in stato confusionale, ambientato in Francia,  con tanto di espressioni in lingua,  e ben reso dalla lettura di Maria Vittoria Alboni, studentessa del Liceo delle Scienze Umane, che ha prestato la sua voce anche a tutti gli altri racconti. Fra uno stacco musicale e l´altro ecco il vincitore: una rielaborazione del mito di Orfeo ed Euridice dal titolo "Inferi" di Margherita Vernocchi che ha espresso la modernità di un testo apparentemente lontano attraverso l´emergere del dramma di passione e morte, che da sempre accompagna l´uomo.

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Maggio 2016 07:51 Leggi tutto...
 
 

Pagina 7 di 7